Chiuso x ferie mentali
Workshop con Riccardo Gusmaroli

In un workshop di 7 incontri 20 Autori delle Botteghe d'Arte, iniseme all'artista Riccardo Gusmaroli, hanno trovato soluzioni originali per rappresentare l'idea di viaggio fisico e mentale.

Il progetto parte dal concetto del "viaggio", inteso in un'accezione mentale e non puramente fisica. Gli artisti delle Botteghe d'Arte hanno creato con Riccardo Gusmaroli lavori particolari e intrisi di significato, utilizzando i materiali e le tecniche più disparate, a seconda del senso personale che la parola "viaggio" ha suscitato in ognuno di loro. "Chiuso x ferie mentali" è il manifesto di questa mostra, partita dallo studio delle cartine d'Italia e d'Europa, e ispirata alle ultime creazioni dell'artista. Qui "viaggio" è la possibilità di inserire passione e istinto all'interno della "valigia della vita" dove per viaggiare non servono mezzi, ma solo la mente e il cuore.

Gli Autori delle Botteghe d'Arte: Nicola Baccalini, Laura Baracchini, Marco Bedin, Emanuela Brambilla, Gianfranco Caleffi, Roberto Canella, Vanessa Covini, Elio Daghetti, Federico Danelli, Marzia Davoli, Cinzia Del Col, Maria Fantoni, Francesco Fregapane, Silvano Galvagno, Umberto Nannelli, Pietro Rafaniello, Clemente Randone, Enrica Ricci Ravizza, Franco Scacchi, Antonella Vannucci, Liliana Zana.

L'artista Riccardo Gusmaroli: nasce a Verona nel 1963. Vive e lavora a Milano. La sua attività di fotografo d'architettura influenza la sua produzione artistica, dal 1990 periodo in cui comincia la collaborazione con la galleria Toselli di Milano. La libertà con cui spazia nella scelta dei materiali e delle superfici che utilizza è sorprendente, ma non casuale: i francobolli, le cartine di "tutto città", le carte geografiche e i vortici di barche bianco su bianco che ripropongono viaggi immaginari con rotte impossibili, sono il risultato di associazioni, sensazioni e collegamenti che scaturiscono dai materiali stessi. Il ritmo e il tratto, comune a tutti i suoi lavori, contribuiscono a ridisegnare e a ridefinire un nuovo mondo dove l'arte torna ad essere veicolo di comunicazione.

Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap